hortis

Giardini

Il Giardino

Preparazione...

Per creare un giardino bisogna prendere in considerazione molti fattori, ad esempio lo spazio che abbiamo a disposizione, la tipologia della casa e del terreno, l’esposizione al sole e le zone d’ombra, gli spazi che vogliamo dedicare alle aiuole, la zona relax con gli arredi, le siepi per delimitare alcune aree del giardino, i percorsi e vialetti in pietra, ghiaia o altri materiali, le aree verdi, accessori come fioriere, vasi, fontane, l’irrigazione e illuminazione.

Irrigazione

Le fasi preliminari, oltre alla preparazione del terreno, eliminando erbacce, foglie e altri detriti, è quello di predisporre un buon impianto d’irrigazione completo di centralina possibilmente con tecnologia Wi-Fi o Bluetooth, in modo da poter avere il massimo controllo tramite la rete con Smartphone o Tablet. Per irrigare aiuole, piante, cespugli e siepi si possono utilizzare ali gocciolanti, ottime per irrigazioni mirate a risparmio idrico. Per l’irrigazione del prato esistono in commercio diverse soluzioni. L’utilizzo di irrigatori interrati pop-up con testine dinamiche è la soluzione più efficace per l’irrigazione del prato. Infatti, grazie alle testine dinamiche con getti multipli, la distribuzione dell’acqua avviene in modo uniforme evitando i ristagni.

Aiuole, siepi, piante, percorsi e vasi

Terminate le operazioni di impiantistica per l’irrigazione e per un eventuale impianto di illuminazione, si passa alla decorazione del giardino con aiuole, siepi, piante, fiori, vasi, percorsi e arredi. Sono molteplici le possibilità di scelta dei materiali tra pietre naturali, ghiaie, cortecce e materiali artificiali, stesso discorso per piante, fiori, e vasi ecc. Quando si ci affida ad un professionista, per la creazione del giardino, è sempre bene esporre le proprie idee cosi da trovare la soluzione più adatta alle vostre esigenze.

Prato verde o Tappeto sintetico...

Scegliere tra prato vero e tappeto sintetico per il vostro spazio verde è sempre un interrogativo. Spesso infatti oltre ai gusti personali, si viene influenzati dai costi di acquisto e installazione senza dimenticare i costi di mantenimento. C’è da dire che l’estetica di un prato vero ben tenuto è impareggiabile, il colore, il profumo e la sensazione di freschezza al tatto anche in estate ecc. Purtroppo per mantenerlo in “vita” ha bisogno di cure e manutenzioni continue. Il tappeto sintetico nella fase di acquisto e installazione è decisamente più costoso ma ha il vantaggio di azzerare quasi totalmente le spese di manutenzione.

hortis

Manutenzioni & Giardini

Richiedi un preventivo gratuito, utilizza questo sito per contattarci.

Info

Privacy Policy